Home Agriturismo Pietra Rosa Via Monte Polo, 11 - 61029 Urbino, Marche (PU) - Tel/Fax 0722 53537                e-mail:           info@pietrarosa.it
  

I luoghi        La cucina        Come arrivare    I prezzi        Urbino    Foto        le Marche       

La cucina


La nostra cucina è basata sulle materie prime che produciamo in azienda: cereali, frutta, legumi, ortaggi, uova e animali da cortile.
Quello che non produciamo, lo acquistiamo presso le aziende agricole della nostra regione, privilegiando quelle che adottano metodi di coltivazione biologica e che ci assicurano elevati standard di qualità.
 


Olio extra vergine di oliva, funghi e tartufi, formaggi freschi e stagionati.

Carni di produzione locale con bovini di razza Marchigiana, che forniscono tagli di particolare qualità e pregio.

Tutto viene fatto in casa: tagliatelle, ravioli, passatelli, cappelletti, gnocchi, pane, cresce e dolci seguendo le ricette della nostra tradizione.




Offriamo menu di specialità tipiche e stagionali e, a richiesta, menu vegeteriani.
La nostra cantina è fornita dei migliori vini marchigiani.




PRIMAVERA-ESTATE

Antipasti:
Prosciutto e fichi, fiori di sambuco fritti, insalatine ai petali di fiori, degustazione di salumi e formaggi tipici.
Primi:
Ravioli di ortica, passatelli con asparagi di bosco, gnocchi al sugo d'anatra, tagliatelle con gli stridoli.
Secondi:
Coniglio in porchetta, agnello con carciofi, piccione ripieno, tagliata di vitello alla menta.
Contorni:
Verdure gratinate, carciofi in teglia, papatelle all'aglio.
Dolci:
Mousse di ricotta e limone, tiramisù di fragole, semifreddo agli amaretti, granite di limone o di caffè.





 

 

AUTUNNO-INVERNO

Antipasti:
Crescia con affettati, spumini di ricotta con rucola, crostini di fegato al tartufo, degustazione di salumi e formaggi tipici.
Primi:
Tagliatelle con porcini, ravioli di ricotta con tartufo bianco, polenta con fagiano alla crema.
Secondi:
Cinghiale in agrodolce, brasato di vitello con porcini, filetto al tartufo bianco. coniglio al limone.
Contorni:
Puntarelle con alici e capperi, mousse di cavolfiori, radicchio alla piastra.
Dolci:
Mousse di cioccolato con panna, torta di nocciole, crostate di frutta.



I NOSTRI FORNITORI

Farine di grano:
"Il Certello" Azienda Agricola biologica e biodinamica

Specialità alimentari biologiche di farro

www.prometeourbino.it

Carni bovine:
"BovinMarche" Ass. Allevatori

Carni di maiale e insaccati:
"Ninò" Azienda Agricola di Saltarelli Giancarlo

Via S.Andrea in Serra d'Ocre, 6-Urbania -PU-

tel. 0722 319458

Miele da Apicoltura biologica:

Podgornik Roberto.Via S.Giovanni in Ghiaiolo, 9

Urbino.  tel.0722 331047



Formaggi di capra e di mucca:
"Urs e Maya Abderhalden" Az.Agricola biologica

Via Monte Calende, 73- Urbino -PU-

tel 0722 345406

Formaggi di pecora:
"Serra Pasquale" Az. Agricola biologica



                   

                   



I vini delle Marche

 

Sono oltre 20.000 gli ettari coltivati a vigneti nelle Marche, con una quota di circa 2 milioni di ettolitri di vino mediamente prodotti ogni anno e, tra questi, oltre il 30% a doc, percentuale quest'ultima che sale regolarmente anno dopo anno. Alcune denominazioni sono state aggiornate, introdotte(è il caso della doc Esino) e ampliate negli ultimi anni: ad esempio l'allargamento di tipologie nella doc dei Colli Pesaresi, oppure a quella del Verdicchio (dei Castelli di Jesi e di Matelica). Sono state modificate, sia pure lievemente, le denominazioni del Rosso Piceno e del Falerio e, a partire dalla vendemmia del 2001, sono state istituite le doc Offida ( con quattro differenti tipologie) e Colli Maceratesi Rosso. Sono state anche riconosciute per la prima volta nelle Marche due docg, che riguardano la Vernaccia di Serrapetrona, originalissimo rosso spumante tutto marchigiano e il Rosso Conero Riserva. A questi dati va aggiunto che la gran parte delle denominazioni, e dunque dei vini prodotti, si basa su una ricchezza di biodiversità ben evidente, con la permanenza e anzi la valorizzazione di vitigni autoctoni, nei bianchi come nei rossi. Sono peraltro presenti in regione vitigni come merlot, pinot nero,cabernet sauvignon, barbera, syrah, pinot bianco e pinot grigio, chardonnay, sauvignon, grechetto, da cui derivano vini ottimi, a volte autentici fuoriclasse. E non è da sottovalutare il fatto che un notevole numero di prodotti, prerogativa fortunatamente ancora riscontrabile nella nostra regione, conservi un rapporto ragionevole tra livello qualitativo e prezzo.
                                                                                                                          
DOCG: Denominazione di origine controllata e garantita
Vernaccia di Serra Petrona (vino spumante rosso; dolce e secco)
Rosso Conero Riserva


DOC: Denominazione di origine controllata
Bianchello del Metauro (bianco)
Colli Maceratesi (bianco, ribona, spumante, passito, rosso, novello, riserva)
Colli Pesaresi (bianco, rosso, rosato)
Esino (bianco, rosso; novello e frizzante)
Falerio dei Colli Ascolani (bianco)
Lacrima di Morro d'Alba (rosso, passito)
Offida (bianco: passerina, pecorino, spumante, passito; rosso)
Rosso Conero
Rosso Piceno (superiore, sangiovese, novello)
Verdicchio dei Castelli di Jesi (riserva, spumante, passito, classico, classico riserva, classico superiore)
Verdicchio di Matelica (riserva, spumante, passito)


IGT: Indicazione Geografica Tipica
Marche (bianco e rosso)